Come scegliere Hosting migliore per il tuo Sito web

Scegliere hosting migliore per ospitare il tuo sito web.

Scegliere hosting migliore, quello giusto per le tue esiegenze, è un fattore fondamentale da valutare se hai deciso di creare un blog di successo.

Quando ti appresti ad effettuare la scelta dell’hosting giusto (lo spazio web) per ospitare il blog o il sito web che hai deciso di creare, devi fare valutazioni e trarre delle conclusioni.

Quali?

Nella scelta di un buon servizio di hosting, devi valutare tutti gli aspetti relativi a: costi, performance ed a tutti i servizi legati al tuo sito web.

L’errore più frequentemente commesso da chi è alle prime armi, con la creazione di un sito web, è quello di scegliere il servizio di hosting più pubblicizzato.

Niente di più sbagliato! Scegliere hosting migliore equivale ad acquistare il servizio di hosting più adatto alle tue esigenze!

In questo articolo voglio darti alcuni consigli utili su come scegliere hosting, quello migliore per il tuo sito, a partire dalle caratteristiche da valutare prima di acquistare un hosting.

Ma andiamo per gradi e facciamo chiarezza sugli aspetti fondamentali da considerare.

Conosci la Differenza tra servizio Hosting e Dominio web?

Spesso è facile fare confusione tra questi due termini perché alcuni servizi di hosting a pagamento, offrono spazio web e dominio in un unico pacchetto.

Ciò significa che, per alcuni servizi, si può registrare un dominio gratis acquistando un piano di hosting tra quelli offerti.

Ma hosting e dominio sono due cose molto differenti e nello specifico:

  • il dominio è il nome del tuo sito web, quello che scrivi dopo il www seguito dall’estensione (.it, .com, .org, ecc). Ad esempio il nome del mio blog è ugotridicoweb.it e se non associato ad un servizio di hosting non si potrebbero pubblicare le relative pagine in rete.
  • l‘hosting è il servizio che ospita le pagine del tuo sito web. Detto in modo semplice, un hosting è un computer aziendale (un server) che risponde al digitare del nome del dominio di un sito ospitato.

Detto ciò è arrivato il momento di vedere le due principali tipologie di hosting.

Scegliere Hosting gratuito o a pagamento: quale il migliore?

La domanda giusta da farsi sarebbe: ho bisogno di scegliere hosting per “divertimento” (sperimentare) o per lavoro?

Proprio questo il fattore principale da considerare: se stai cercando un hosting per sperimentare le funzionalità di un CMS o provare programmi, puoi scegliere tra i tanti servizi hosting gratuiti offerti in rete.

Ma affidarsi ad un servizio di hosting gratuito significa andare incontro a limitazioni e “imposizioni” quali:

  • banner pubblicitari invasivi
  • clausole nei contratti di licenza d’uso che rendono proprietario l’hosting dei contenuti prodotti.

Questo solo per citare i primi “aspetti negativi” alla quale si va incontro nella scelta di un hosting gratuito.

Inoltre scegliere hosting gratuito significa avere un nome di dominio di terzo livello (invece che uno di secondo livello).

Questo equivale a NON avere la possibilità di registrare un nome di dominio del tipo www.nometuosito.com, ma dovrai accontentarti di uno come: tuonome.serviziohostingscelto.com nella “migliore” delle ipotesi.

Quando scegliere hosting gratuito o a pagamento può fare la differenza.

Vogliamo parlare di prestazioni? Allora devo dirti che tutti i servizi di hosting gratuito hanno prestazioni scarse con supporto o assistenza del tutto (o quasi) inesistente.

Ultima ma non meno importante limitazione per i provider gratuiti, è la difficoltà nella migrazione del tuo sito web.

Mi spiego.

Il fattore migrazione di un sito web è fondamentale nell’ambito della creazione di un sito web professionale.

Supponi infatti di avere realizzato il sito e di ricevere un numero elevato di visite, perché i tuoi contenuti risultano di un buon livello e ben indicizzati.

Il problema è proprio nell’indicizzazione! Se vuoi spostare il tuo sito su un altro hosting devi registrare un dominio e quindi cambiare il nome al tuo sito.

Questo comporta un “grande lavoro” per migrare l’indicizzazione ottenuta e con risultati non sempre congrui alle aspettative.

Ne consegue che alla domanda circa quale hosting scegliere per ospitare il tuo sito web, la risposta è: un hosting a pagamento. Quale il migliore lo vedremo dopo.

Come scegliere hosting: il fattore risorse illimitate

Nel momento in cui decidi di acquistare un hosting a pagamento, su internet puoi trovare offerte che promettono risorse illimitate a pochi euro.

Facile trovare servizi di hosting che offrono banda e disco illimitati addirittura più economici di altri che offrono una banda mensile di oltre 30 gb e circa 10 gb di disco.

Come è possibile questo? Ti dico subito che si tratta di un’astuta mossa commerciale messa in piedi per attirare clienti verso i propri servizi.

Scegliere hosting economici è un buon punto di partenza per creare un blog da zero.In pratica ciascun servizio di hosting, offre differenti piani (o pacchetti) di hosting tra i quali scegliere. A partire da un piano base (hosting economico) fino a salire a piani di hosting più performanti che offrono risorse maggiori (hosting professionale).

Facciamo chiarezza?

Hosting economico di base con possibilità di “upgrade”

Il servizio di hosting che offre risorse illimitate, punta ad acquisire il numero maggiore di clienti e sa perfettamente che difficilmente i clienti arriveranno ad usare tutte le risrisorse del server.

Per questo motivo ti propongono di acquistare un servizio di hosting più economico come base di “partenza”. Così, nel caso il tuo sito dovesse aver bisogno di maggiori risorse, avrai possibilità di accedere ad un piano di hosting superiore con un “upgrade”.

Un servizio di hosting economico è ideale per chi decide di realizzare un sito da zero. Quando il tuo sito inizierà ad avere successo, un maggiore numero di visite (oltre le 10.000) mensili, potrai tranquillamente valutare la possibilità di un upgrade. Senza necessità di trasferire il tuo dominio altrove.

Hosting professionale: la soluzione migliore per acquisire maggiori visitatori al sito

In base a quanto accennato, gli stessi fornitori di hosting economici sono quelli che offrono la possibilità di accedere a piani di hosting superiori.

Il costo di questi piani hosting professionali è ovviamente maggiore rispetto ai piani di hosting “base”. Ma è anche ovvio che ti garantiscono la possibilità di ricevere oltre le 100.000 visite mensili.

Inoltre offrono, inclusi nel pacchetto, i seguenti servizi:

  • backup sicuri (per salvare dati e file del tuo sito)
  • certificati SSL (per la sicurezza del tuo sito)
  • hardware di livello superiore
  • supporto ed assistenza professionali costantentemente.
Come scegliere l'#hosting migliore per il tuo #sitoweb o blog #WordPress Condividi il Tweet

Come scegliere hosting giusto: provare e fidarsi dei clienti che lo hanno già provato

Per scegliere l’hosting giusto per il tuo sito web, la miglior cosa da fare è provare!

Occorre testare il servizio di assistenza: l’efficienza e la competenza, i tempi di risposta, la lingua con il quale è offerto il supporto oltre che la qualità.

Per aiutarti nella scelta dell’hosting migliore puoi affidarti anche alle recensioni di chi ha provato i servizi prima di te.

Sono molti i forum nei quali puoi trovare i giudizi espressi da coloro che hanno già provato il servizio di hosting che stai decidendo di acquistare anche tu!

Scegliere l’hosting migliore: quelli da utilizzare che ti consiglio

Ti ricordo che la scelta di un hosting è “soggettiva” e regolata in base alle esigenze del tuo sito e delle risorse di cui necessita.

Adesso mi limito solo ad accennare i migliori hosting gratuiti e a pagamento.

Scegliere hosting migliore: i consigli suimigliori servizidi hosting gratuiti e a pagamento.

Hosting migliori gratuiti (freemium)

Circa i migliori hosting gratuiti al quale affidare il tuo sito web, ti consiglio questi due: Altervista e Hostinger.

Ovviamente considera sempre che un hosting gratuito non è mai la scelta più professionale ed efficiente che tu possa fare.

Ma se proprio cerchi un servizio di hosting gratuito, questi due sono i migliori.

Hosting migliori a pagamento (premium)

Se vuoi scegliere il miglior hosting a pagamento ti consiglio di acquistare uno dei piani di hosting offerti da Siteground. Reputo questa compagnia come una delle migliori in ambito di provider, sia per qualità dei servizi offerti che per assistenza.

In più Siteground offre piani di hosting con le migliori caratteristiche per ospitare un sito web realizzato con WordPress.

Non a caso ti consiglio di leggere l’articolo dove ti parlo in modo più approfondito delle caratterisitche che dovrebbe avere il miglior hosting wordpress.

Al secondo posto mi sento di consigliarti BlueHost anch’esso molto affidabile e competente.

Conclusioni

Scegliere l’hosting giusto per il tuo sito non è mai un’operazione facile. Online trovi molte offerte a prezzi molto vantaggiosi.

Ma se non hai conoscenza delle caratteristiche di un buon hosting e non conosci le esigenze che hai, non sarai mai in grado di scegliere l’hosting migliore.

In questo articolo ti ho messo in guardia su ciò che significa scegliere un hosting gratuito e sui vantaggi di un hosting professionale. Adesso a te la scelta! Se hai consigli o vuoi esprimere le tue considerazioni sei liberissimo di commentare!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli Correlati

Condividi adesso!