Differenza tra Blog e Sito web

Qual'è la differenza tra blog e sito web?

Conosci la differenza tra blog e sito web? Credo ti sarai accorto che il web è pieno di Blog e Siti internet, ma non ti sei mai chiesto quali fossero le reali differenze tra i due. Vero?

Inoltre ti sei mai chiesto che cosa è esattamente un sito web e cosa è un blog? Sei qui per avere chiarimenti a riguardo ed io sono qui per darteli.

Procediamo con ordine e vediamo di rispondere a tutte le domande che è lecito farsi circa blog e siti web.

Wikipedia (nostro “saggio guru”) ci dice: “Un sito web o sito Internet è un insieme di pagine web correlate” e “un blog è un particolare tipo di sito web in cui i contenuti vengono visualizzati in forma cronologica.” Chiaro vero? No… 🙂

Allora adesso provo a fare chiarezza e ti spiego a modo mio la differenza tra blog e sito web.

Le differenze principali tra sito e blog sono nel tipo di comunicazione utilizzata per conseguire obiettivi differenti e dalla freschezza dei contenuti che li compongono (quindi dal lavoro necessario a sostenerli).

Ed è proprio nel lavoro che risiede la differenza sostanziale tra un blog e un sito web. Perché un sito web richiederà un lavoro iniziale per il suo sviluppo, mentre il blog avrà bisogno di un lavoro di sviluppo più un lavoro di aggiornamento costante (creazione, aggiornamento e revisione di nuovi articoli).

La differenza fondamentale tra un blog e un sito web è anche nel modo in cui vengono presentati i contenuti, nel formato.

Per prima cosa dovresti capire qual è l’obiettivo da raggiungere e quali contenuti vuoi creare e pubblicare. Ma per aiutarti è meglio capire nel dettaglio cosa è un blog e cosa è un sito web.

Che cos’è un Blog

Scopri cos'è un blog ed impara quali sono le differenze con un sito web.

Il termine blog, nasce dall’unione di Web e Log (ovvero diario del web) e si compone da un’insieme di post (articoli) in ordine cronologico di pubblicazione che vanno a comporre una sorta di diario online.

È grazie al blog che il web si è evoluto in ciò che oggi viene definito il web 2.0, dove si è creata un’interazione tra l’utente ed il gestore del blog, il (famoso) blogger.

Con il blog la comunicazione cambia, evolve, passando da unidirezionale a bidirezionale: dove anche gli utenti possono esprimere la propria opinione commentando gli articoli che vengono scritti. In tal modo prende vita una una vera e propria interazione tra utente e blog(ger).

Il blog si compone di pagine statiche di presentazione (tipo la classica pagina Contattami) più una sezione di pagine dinamiche (gli articoli).

Ma la differenza sta nell’homepage, del tutto differente (sia nell’aspetto che nell’obiettivo) da quella dei siti web. Questa, presenta gli articoli in ordine cronologico di pubblicazione, che possono parlare degli argomenti più svariati cercando sempre il dialogo con il lettore.

Ed è proprio dal frequente dialogo con i lettori che un blog può evolvere in una vera e propria community, un gruppo di persone appassionate ad un determinato argomento (che dovrebbe essere il vero obiettivo di un blogger).

Il blog ha i contenuti più recenti mostrati prima, seguiti dai contenuti precedentemente pubblicati e può essere facilmente avviato con piattaforme quali: WordPress e Blogger.

Un buon blog pone le basi del suo (auspicato) successo, sulla qualità di contenuti aggiornati.

Al giorno d’oggi possiamo tranquillamente dire che Blog e Sito web sono complementari. Un Blog si compone comunque anche di una sezione statica di presentazione. Mentre un buon sito web dovrebbe comunque essere dotato di una sezione dinamica con contenuti in grado di attirare maggiori visitatori.

Per questo motivo oggi giorno parlare di sito web o blog equivale a parlare della stessa cosa. Un blog è un sito web maggiormente interattivo.

Le Caratteristiche principali che identificano un Blog

Le caratteristiche che maggiormente identificano un blog sono le seguenti:

  • articoli ordinati in ordine cronologico.
  • un sistema che invita gli utenti ad interagire partecipando alla comunicazione attraverso i commenti e le condivisioni.
  • i post sono archiviati per data, categoria, sottocategorie, autore e tag.
  • maggiore predisposizione al coinvolgimento dei lettori a compiere azioni finalizzate all’acquisto di prodotti o servizi attraverso call to action.

Adesso sei pronto per creare un blog e diventare blogger, ti offro la possibilità di creare un blog di successo attraverso la seguente guida completa:

Dopo avercapito la differenza tra un blog e un sito web, sei pronto per creare un blog di successo e diventare blogger con l'unica guida completa sempre aggiornata!

Che cos’è un Sito web

Scopri cos'è unsito web ed impara la differenza tra blog e sito web.

Il sito web si compone di pagine nelle quali ci sono informazioni, che creano una comunicazione unidirezionale. Ovvero il flusso di informazioni va dal sito verso l’utente. Ad esempio, un sito di una friggitoria ha la pagina “Dove siamo” dove è indicato l’indirizzo del locale.

Quando l’utente va su questa pagina, legge le informazioni che gli interessano (l’indirizzo) e non crea una discussione sull’argomento tipo sulle “crocchette” o i “supplì” 🙂 non esprime un’opinione. Soprattutto se, come invece accade per un blog, non sono richiesti commenti.

Un sito web si presenta con una home page dove presenta il contenuto del sito o i servizi che vengono effettuati: una sorta di “vetrina” virtuale. È anche dotato di un menù di navigazione per consentire all’utente di trovare velocemente i contenuti più importanti.

I siti classici, come i siti aziendali, spesso datati, hanno poche pagine fisse. Rimangono sempre le stesse per moltissimo tempo… troppo tempo.

Questa staticità, piacerà ai motori di ricerca? In base al fatto che i motori di ricerca premiano i contenuti di qualità, aggiornati e freschi…. direi proprio di NO!

Le Caratteristiche principali che identificano un Sito web

Le caratteristiche che identificano un sito web sono:

  • Una pagina iniziale (home) che visualizza il contenuto di diverse sezioni delle pagine del sito interno.
  • Una pagina Domande frequenti (f.a.q) che i lettori possono consultare per ottenere ulteriori informazioni.
  • Privacy Policy: termini della società e pagine delle istruzioni sulla privacy.
  • Un modulo di contatto che consente ai visitatori di entrare in contatto.
  • Una pagina dei servizi / prodotti che mostra ciò che hanno da offrire per i visitatori.
  • Una pagina di testimonianze e feedback dei clienti.

ATTENZIONE! Adesso ho una cosa da chiederti io! Hai fatto caso alla differenza tra blog e sito web? Hai fatto attenzione alle caratterisitche che differenziano ed identificano un blog ed un sito web? Cosa noti?

Ti aiuto io! 🙂

Se osservi bene le carattersitiche, di blog e sito web, sono presenti  insiemenella maggior parte dei blog o siti web di oggi. Questo a conferma che oggi giorno, parlare di sito web o blog equivale a parlare della stessa cosa!

Se hai bisogno di un esperto al quale affidare il tuo progetto, creare un sito o aprire un blog, professionale non esitare a contattarmi! Sarò felice di rispondere gratuitamente a qualsiasi domanda o richiesta di informazioni.

Differenza tra Blog e Sito web: qual è il primo fattore da considerare per ottenere successo?

Creare contenuti di qualità freschi è fondamentale nel web al giorno d’oggi. I motori di ricerca, tra cui Google, tengono sempre più in considerazione nei loro algoritmi di valutazione, i contenuti in grado di soddisfare l’esigenza degli utenti.

Per me questa è una fortuna, altrimenti il “mazzo” che mi sono fatto (e che mi sto facendo ancora) per scrivere questo blog sarebbe inutile 🙂 , ci mancherebbe.

Avere contenuti freschi, aiuta a raggiungere posizioni migliori nei risultati delle ricerche (SERP). Perché i motori sono attenti alle esigenze degli utenti e gli utenti vogliono notizie fresche: la freschezza conta, eccome!

Come ti ho spiegato, i siti web offrono contenuti statici nel tempo, mentre i blog no, vengono aggiornati spesso.

Proprio per questo motivo, i blog saranno visitati con maggiore frequenza dai motori di ricerca ed avranno più possibilità di essere in posizioni migliori rispetto ad un sito web (anche se ci sono molti altri fattori da considerare).

In conclusione: cosa scegliere tra creare un sito web o aprire un blog?

Il mio consiglio finale è di costruire un sito web se vuoi offrire servizi o si tratta di un sito web aziendale. Mentre ti suggerisco di creare un blog se hai deciso (ed hai esigenza) di scrivere tutti i giorni (o spesso) come faccio io.

Qual’è la scelta migliore? Meglio Sito o Blog?

La scelta migliore sarebbe combinare Blog e Sito web. Avere un sito web con il relativo blog è la scelta migliore che tu possa fare.

Sito web ed blog, sono e restano mezzi di comunicazione complementari.

Adesso puoi considerare di creare un blog gratis: il tuo blog! Oltretutto grazie a piattaforme per la gestione dei contenuti, come WordPress, hai la possibilità di abbinare le caratteristiche di un sito web alle potenzialità di un blog.

Io scelgo sempre WordPress forever! Il perché lo trovi andando a leggere il mio articolo sul “perché scegliere WordPress per creare un sito o un blog“.

Questo è un Blog o è un Sito web?

Adesso, se hai capito la differenza tra blog e sito web, ti invito a capire se è il caso di commentare o meno quanto hai appena letto. Cosa ne pensi?

Scherzi a parte, questo che stai leggendo è un articolo e fa parte di un esempio classico di blog. Puoi commentare  perchè ti offro la possibilità di farlo. Mi auguro di leggere un tuo commento e magari di ottenere una tua condivisione! Grazie!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli Correlati

Condividi adesso!